metaletteratura 1 (s.f.) Produzione di testi letterari che non riflettono l'idea compiuta e circoscritta di un genere tradizionale (per es. vicenda narrativa o drammatica, episodio lirico), ma insistono piuttosto sui processi, anche marginali e contraddittori, dello scrivere in s: mutatis mutandis, possono essere considerate operazioni metaletterarie "Sei personaggi in cerca d'autore" di L. Pirandello e "Se una notte d'inverno un viaggiatore" di I. Calvino [Comp. di meta- e letteratura].





  8062
Contribuisci inserendo nuove descrizioni o nuove traduzioni!


a Splash company