ubbidire 1 (v.) (io ubbidisco , tu ubbidisci ; aus. avere ) 1 Fare ci che altri vuole, eseguire gli ordini, i consigli e sim. altrui: ubbidire alle leggi; ubbidire i genitori; CONTR. Disubbidire. 2 (est., fig.) Conformarsi: ubbidire alle leggi della natura. B v. intr. ( aus. avere ) 1 Essere docile, detto di animali: il cavallo ubbidisce al morso. 2 (est., fig.) Corrispondere in modo adeguato a manovre o sollecitazioni, detto di macchine, veicoli, strumenti: l'aereo non ubbidisce pi ai comandi. 3 (fig.) Assecondare: la materia ubbidisce all'artista. 4 (fig.) Rassegnarsi a determinate situazioni di fatto, anche se controvoglia: ubbidire alle esigenze familiari. 5 (lett.) Essere suddito, soggetto a una potest: i popoli che ubbidivano all'Austria. ETIMOLOGIA: dal lat. oboedire, propr. dare ascolto, comp. di ob- davanti e audire ascoltare.
Sinonimi: adempiere, assecondare, assoggettarsi, attenersi, corrispondere, osservare, ottemperare, rassegnarsi, sottomettersi, sottostare





  239
Contribuisci inserendo nuove descrizioni o nuove traduzioni!


a Splash company